Boots Laboratories

Boots Laboratories, marca P&G lanciata nelle farmacie italiane nel 2010 con il Siero di Bellezza SERUM7, presenta sotto la regia della Fondazione Antonio Mazzotta la prima mostra in Italia sulla pelle come manifesto di individualità, appartenenza sociale e artificialità.

Un omaggio alla conoscenza e al benessere dell'organo confine tra noi e il mondo, un tributo al volto femminile e alla sua bellezza nelle varie stagioni della vita.

Opere d'arte, tavole, manoscritti, foto d'epoca, oggetti e installazioni illustrano il trinomio cosmesi, salute e bellezza e compongono un'interessante percorso che culmina in un laboratorio scientifico interattivo: lo Skin Lab, dove un team di esperti è a disposizione dei visitatori nei week-end della mostra e a San Valentino.

La pelle è l'organo più esteso e visibile del nostro corpo e chi meglio di Boots Laboratories, che da anni se ne prede cura con i suoi prodotti, poteva condurci in questo affascinante viaggio nel tempo.

Il percorso

La mostra è strutturata in un percorso di sei sezioni che racconta l'evoluzione della cura e della percezione della pelle, la bellezza e l'identità femminile dal Settecento ai giorni nostri.

Ampio spazio è dato alle opere di grandi artisti contemporanei, visualizzabili in anteprima attraverso il tour virtuale, accompagnate da oggetti e immagini dell’Archivio storico Boots; documenti industriali e pubblicitari; curiosi marchingegni d'igiene, installazioni e ricostruzioni di diverse epoche e culture.

Nel laboratorio interattivo, lo Skin Lab, è possibile sperimentare alcune innovative strumentazioni sulla propria pelle e incontrare il team di esperti, messi a disposizione da Boots Laboratories nei week-end di apertura e a San Valentino, per approfondimenti, consulenze e test gratuiti.

Il tutto introdotto da un gioco di corrispondenze tra macro e microcosmo, tra immagini della superficie di astri e pianeti e immagini dell'epidermide al microscopio.

Le sezioni

La "scoperta" della pelle

I primi approcci sette-ottocenteschi allo studio della pelle.

Il paradiso dell'igiene, l'inferno della pudicizia

L'estetica del brutto e l'esplosione del concetto di "igiene" nel XIX secolo.

Il volto della bellezza. Il ruolo della pelle.

L'evoluzione del concetto di bellezza e dei trattamenti per la cura della pelle.

Installazione – Metamorfosi di pelle di donna

Dagli anni Venti fino ai Duemila, gli stili che hanno cambiato il volto della donna.

Pelle e identità

La pelle come pagina bianca e il tatuaggio come complemento all'identità.

Lo sguardo tattile: Skin Lab

Stanza polisensoriale e laboratorio interattivo per conoscere la propria pelle.

E al termine del percorso, diventa testimone della bellezza più viva, attuale, reale "mettendoci la faccia".

Tour Virtuale

Skin Lab

Stanza polisensoriale della mostra, con opere di grandi artisti che stimolano i sensi giocando su visione, suono e tattilità. Un laboratorio interattivo che grazie a Boots Laboratories si trasforma in un vero e proprio laboratorio scientifico nei fine settimana e a San Valentino. In questi cinque appuntamenti, infatti, un un team di esperti messo a disposizione da Boots Laboratories approfondirà tematiche sulla cura della pelle e permetterà di usufruire di screening facciali, test e consulenze personalizzate gratuite.

Calendario appuntamenti

  • 28-29 gennaio: "L'invecchiamento della pelle"
  • 3-4 febbraio: "L'idratazione della pelle"
  • 11-12 febbraio: "La pelle sensibile"
  • 18-19 febbraio: "La protezione solare"
  • 14 febbraio San Valentino: "Amor di pelle"

    Check-up cutaneo per la coppia.

Dove e quando

Triennale di Milano

24 Gennaio / 19 Febbraio 2012

Orari

Martedì - Domenica: 10.30 - 20.30

Giovedì e Venerdì: 10.30 - 20.30

Ingresso gratuito

Comunicati stampa

  • Pelle di Donna. Identità e Bellezza tra arte e scienza. Scarica
  • Percorso espositivo della mostra. Scarica
  • Skincare Boots Lab: per conoscere la propria pelle e offrirle il meglio. Scarica
  • Le opere esposte Scarica
  • Boots: un marchio visionario da oltre 160 anni con una grande storia dal volto anche femminile. Scarica
  • Locandina della mostra. Scarica